Kahlil Gibran
Ci stendono davanti i loro cumuli […]

Kahlil Gibran Ci stendono davanti i loro cumuli […]

Ci stendono davanti i loro cumuli di oro e d’argento, di avorio e d’ebano, mentre noi stendiamo davanti a loro i nostri cuori e i nostri animi.
Eppure, essi considerano se stessi come i padroni e noi come ospiti.

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!